rituali-di-protezioneProvate modi diversi per proteggervi psichicamente e vedete con quale vi sentite maggiormente a vostro agio. Sono tutti efficaci.

Rituale.

Un rituale è un’espressione simbolica della vostra intenzione. In ogni rituale ciò che conta è la vostra intenzione, non il rituale in sé. Compiere il rituale crea cambiamenti nella vostra coscienza e può farvi compiere improvvisi balzi in avanti nel processo di sviluppo.

I rituali non devono essere per forza complicati. Anche una semplice asserzione quotidiana può essere un rituale. Affermate semplicemente la vostra intenzione di collegarvi alle sfere spirituali. Proponetevi che i risultati siano positivi per voi e per il mondo in generale.

Ecco alcuni rituali possibili:

Candela bianca.

Il rituale più semplice è accendere una candela bianca. Sedetevi di fronte ad essa e immaginate di poterne inspirare la Luce bianca in modo che vi riempia d’energia e sigili la vostra aura.

Profumo.

Usate i profumi per puruficare e protegere l’aura. Accendete un bastoncino d’incenso, una torcia fumigiante o dell’incenso sopra del carbone di legna.

Ponete le mani sopra il fumo aromatico. Diffondetelo nella vostra aura, fate si che vi circondi il corpo. Immaginate che descriva volute intorno alla vostra testa, sopra il corpo e sotto i piedi. Inspirate l’aroma.

Potete usare questo rituale anche per purificare lo spazio dove lavorate. Affermete l’intenzione di eliminare qualsiasi energia negativa o impedimento al vostro collegamento con lo spirito, in modo da poter udire chiaramente i messaggi dei quali avete bisogno.

Tracciare un cerchio.

Prima di meditare, purificate e proteggete il vostro spazio. Tracciate un cerchio degli Arcani Maggiori dei Tarocchi oppure camminate semplicemente in cerchio affermando la vostra intenzione di creare questo spazio.

Dichiarate: “Chiedo che questo cerchio sia pieno di Luce bianca e d’amore. Faccio appello alle energie della Luce perché mi guidano e mi proteggano. Chiedo alle energie negative di lasciare questo cerchio. Grazie.”

Specchi.

Gli specchi possono essere usati per respingere un attacco diretto contro di voi. Un modo semplice per farlo è circondarsi innanzitutto della bolla di Luce bianca. Poi immaginate che essa sia circondata di specchi rivolti verso l’esterno. Immaginate che qualsiasi energia che colpisca gli specchi rimbalzi sulla loro superficie e venga dirottata verso il cielo, dove si dissolve.

Potete anche usare un vero specchio. Se sapete che un attacco sta giungendo da una direzione particolare mettete davanti alla finestra uno specchio rivolto in quella direzione. Chedete: “Spechio, proteggi dal male questa casa e tutti coloro che ci vivono.”

Cristalli.

Anche i cristalli possono essere utilizzati per proteggersi. Andrà bene qualsiasi cristallo, ma alcuni sono più adatti a questo scopo: il quarzo trasparente, l’ossidiana e l’ematite. Solitamente nei negozi ogni cristallo viene esposto con le indicazioni del nome e delle proprietà che possede, in caso non li distinguiate.

 

Rituali di pro