memoriamedianitaChi si ricorda il mio nome?

Bene!

Ve lo ricordate perché lo avete sentito molte volte o perché lo avete visto scritto?

Questo dipende da ciascuno di voi. Alcuni di voi, invece, non si ricorderanno il mio nome ma si ricorderanno il mio aspetto fisico. Questo è per dirvi che ogni mente lavora a modo proprio.

 Le persone scelgono di ricordarsi cose diverse?

Io penso di si. Vi faccio un esempio. Una nonna dell’Aldilà arriva in una seduta medianica per parlare con la nipotina e porta al medium il suo ricordo di una bella giornata al mare. Si ricorda del luogo in cui è stata, della spiaggia, dei membri della famiglia che erano presenti, di cosa ha mangiato a pranzo e di come era il tempo. La nipotina, invece, era piccola e quindi ricorda quella giornata in modo diverso dalla nonna: si ricorda solo che le è caduto nella sabbia il gelato che stava mangiando. Da questo esempio ci rendiamo conto di quanto possa essere difficile portare un ricordo che possa essere riconosciuto da tutti.

Come mai qualcuno dell’Aldilà si ricorda qualcosa che noi non ci ricordiamo?

Loro cercano di darci tanti ricordi affinché noi possiamo ricordare almeno uno di questi, ma alcune cose proprio non ci vengono in mente. Immaginiamo ora una situazione reale. Siamo in un pub, alcune donne stanno festeggiando e un bel ragazzo viene a parlare con loro dando alcune informazioni su di lui. Dice loro la sua età, parla della sua prima macchina, nomina la sua targa e poi dice il suo numero di telefono. Le donne cosa si ricorderanno? Il numero di telefono o la targa dell’auto? Probabilmente il numero di telefono. Se ci fosse una donna appassionata di macchine forse si ricorderebbe meglio i dettagli dell’auto. Se ci fosse un’astrologa magari vorrebbe indagare sulla data di nascita. Ognuna di loro, quindi, si ricorderà qualcosa di diverso e qualcuna, invece, si ricorderà tutto.

  È interessante sapere che la mente fa fatica a ricordarsi più di 9 o di 11 numeri di seguito. Quando vogliamo ricordare un numero di telefono, infatti, tendiamo a dividerlo in piccole parti proprio perché in quel modo è più facile da ricordare.

Saluti

Slavy

Memoria e medianità