1. sciamanoPrima di iniziare il viaggio bisogna prepararsi concentrandosi sul tema o sul soggetto del quale volete le informazioni.
  2. È necessario liberare la mente, abbandonare l’autocontrollo, iniziare il vostro viaggio senza avere alcuna aspettativa e senza immaginare in anticipo ciò che potreste scoprire.
  3. Gli sciamani spesso usano il suono dei tamburi, che indica l’inizio del viaggio, per mettere a fuoco l’energia e per concentrarsi.
  4. Affinché il vostro viaggio porti dei benefici è necessario eseguire i passi giusti ed accettare tutto ciò che si presenta lungo il vostro cammino. Se vi sforzerete per ottenere dei risultati migliori, se il vostro giudizio interverrà nelle vostre visioni o se sarete impazienti andrete fuori strada.
  5. Gli sciamani credono che il loro “Io” spirituale sia un Essere molto vecchio e saggio. Per questo motivo anche voi dovreste immaginare di parlare con i toni e i modi adeguati ad un anziano: dovete essere calmi, pazienti, rispettosi e molto sensibili verso il vostro interlocutore.
  6. Ottenere le informazioni per un vantaggio personale o per avere potere sulle alte persone è, certamente, un lavoro improduttivo. Il desiderio di vincere “la battaglia” ad ogni costo contraddice le leggi fondamentali dell’armonia del mondo spirituale. Se il processo si basa su cattive intenzioni incontrerete sicuramente un ostacolo. Se al centro della vostra attenzione ci saranno gli altri nella vostra strategia dovrete sempre prendere in considerazione i loro interessi. Questo modo di lavorare, infatti, si sposa bene con il concetto di armonia ed equilibrio della natura e favorirà l’accesso alle informazioni dell’Universo.
  7. Durante il vostro viaggio potreste ottenere consigli o informazioni che non vorreste sapere. Se non volete che ciò accada vi consiglio di non iniziare questa ricerca. Se non siete aperti mentalmente perderete soltanto del tempo. Se siete abituati a mentire a voi stessi dovete accettare l’idea che, spesso, la verità che incontrerete potrebbe essere poco piacevole.
  8. A volte, durante il viaggio, potreste ottenere dei doni simbolici. Di solito si tratta di piume, gioielli e libri. Prendeteli sempre e portateli nella vostra mente fino al ritorno dal vostro viaggio. Per riuscire in questo intento dovrete usare le vostre abilità di chiaroveggenza! Ricevere il dono è molto importante perché rende più realistico il vostro viaggio ed è per voi il segnale che state camminando nella giusta direzione.
Meditazione: Meditazione sciamanica