poteri-menteÈ il pensiero a determinare quasi tutte le scelte umane. Il pensiero utilizza la volontà per raggiungere uno scopo e assoggetta le vibrazioni per trasformarle, quasi magicamente, attraverso un principio alchemico in positive o in negative.

La mente è costituita da energia (pensiero) e materia (cervello), di conseguenza il pensiero può agire sia sull’energia che sulla materia attraverso la mente e la sua costruzione bipolare (energia – materia). Questo è il motivo principale per cui accade che quando un pensiero estremamente negativo, prodotto dalla mente, si impadronisce della mente stessa, diventando ossessivo, non si riesce più a produrre un pensiero positivo: per l’ossessione creatasi le azioni fisiche che ne conseguono restano danneggiate in modo tale che l’individuo soggetto a tale stato d’animo non riesce più ad esprimersi e ad agire coerentemente.

Il principio bipolare causa – effetto che regola l’universo regola anche la nostra vita, infatti l’uomo è dominato da entrambe le componenti vitali che ne sono l’espressione estrema: la vita e la morte. Perciò quando l’uomo formula i suoi pensieri entrambi i meccanismi sono presenti contemporaneamente: sarà il prevalere di un meccanismo sull’altro che permetterà all’uomo di esprimersi in chiave positiva (ottimismo) o negativa (pessimismo).

L’uomo che vive spesso situazioni di sofferenza e di negatività non riesce a comprendere e ad accettare che può essere stato egli stesso a provocarle: normalmente crede di essere stato sfortunato o vittima di azioni malefiche altrui. D’altra parte è anche vero che nella vita a volte si rende necessario liberare i pensieri e le emozioni negative, indipendentemente dalla fonte da cui sono stati scatenati, per cui quando si verificheranno le circostanze in cui sarà necessario esprimere anche un po’ di sano odio esso non dovrà essere represso ma dovrà essere dosato per non provocare dentro di noi lo stesso disastro provocato dalle ossessioni e dai dispiaceri.

Cercate d’ora in poi di risolvere i vostri pensieri negativi trasformandoli “magicamente” in positivi, ma anche aiutandovi con la logica dell’amore. Quando amiamo creiamo una barriera ai dispiaceri e l’amore ha un potere emozionale talmente pregnante che è esso stesso un fattore magico e trasforma alchemicamente il nostro rapporto psico – fisico.

Avete notato che le persone innamorate sembrano più giovani e più vitali? Lo sembrano o lo sono?

 

“GUIDA ALLA MAGIA BIANCA” di Adriana Bolchini

 

Il potere del pensiero