Guida pratica di illuminazione spirituale. Lasciati ispirare da questi messaggi.

 

LA PRESENZA ELIMINA IL TEMPO
Senza tempo, la sofferenza e la negatività non possono sopravvivere.

OVUNQUE TU SIA, RESTA IN UNO STATO DI PRESENZA TOTALE
Se trovi che il tuo qui e ora sia intollerabile e che ti renda infelice, hai 3 possibilità: togliti da questa situazione, cambiala o accettala totalmente. Se vuoi assumerti la responsabilità della tua vita, devi scegliere una di queste possibilità, e devi farlo adesso. Poi accettane le conseguenze.

OSSERVA IN CHE MODO
la mente ti etichetta un momento spiacevole e come questo processo di classificazione, questo continuo giudicare, crea dolore e infelicità.

FOCALIZZA LA TUA ATTENZIONE ALL’INTERNO
Guardati dentro. Che tipo di pensieri sta producendo la tua mente? Che cosa provi? Focalizza la tua attenzione all’interno del corpo. C’è qualche tensione? Una volta individuata la presenza di un basso livello di disagio, di un’interferenza di fondo, vedi in che modo stai evitando, resistendo o negando la vita, negando l’Adesso.

L’ILLUMINAZIONE COME SCELTA CONSAPEVOLE
comporta la resa dell’attaccamento al passato e al futuro, e fa diventare l’Adesso il fulcro principale della tua vita.

QUANDO ASCOLTI LA VOCE NELLA TUA TESTA
fallo con imparzialità. Il che significa senza giudicare. Presto capirai: lì c’è la voce, e qui ci sono io che l’ascolto, la osservo. La realizzazione del proprio essere, questo senso della propria presenza, non è un pensiero. Nasce al di là della mente.

QUANDO HAI DAVVERO BISOGNO DI USARE LA MENTE
specialmente quando ti serve una soluzione creativa, oscilla ogni pochi minuti tra pensiero e quiete, mente e assenza di mente.

LE SENSAZIONI
possono portarti più vicino alla verità di ciò che sei rispetto al pensiero.

MENTRE ASCOLTI IL PENSIERO
avverti una presenza consapevole, il tuo sé più profondo, come se si trovasse dietro o sotto il pensiero. Questo segna l’inizio della fine del pensiero compulsivo e involontario.

LA CONSAPEVOLEZZA DEL PRESENTE
crea un intervallo non solo nel flusso mentale, ma anche nel continuum passato-futuro. Niente di veramente nuovo e creativo può sopraggiungere nel mondo se non tramite questo intervallo, questo spazio vuoto di infinite possibilità.

 

 

Tratto da “IL POTERE DI ADESSO. 50 CARTE ISPIRAZIONALI” di Eckhart Tolle

 

Il potere di essere presente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*