corona-del-celibatoSu quali basi è possibile identificare le persone che hanno una corona del celibato?

– una donna non riesce ad incontrare un uomo;

– i rapporti sono problematici e non durano più di 3 anni, oppure dopo un periodo di 3 anni fortemente peggiorano, per esempio, l’uomo comincia a tradire, smette di prestare l’attenzione ecc…;

– la persona si sposa per più volte ma nessun partner la soddisfa o muore presto, non hanno i figli ecc….

 

La corona del celibato è un rito legato alla magia nera (maledizione al seme), che ha l’intento di evitare qualsiasi rapporto con il sesso opposto per la persona che viene maledetta.

Esso può essere applicato sia sull’uomo che sulla donna. Ha una complessità piuttosto elevata, nonché un pericolo anche per chi esegue il rituale perché è un appello diretto alle forze oscure.

Il modo più comune in cui avviene è cospargere un seme di grano incantato dopo il rituale nel luogo in cui la vittima deve andare.

Molto spesso, la corona del celibato è messa alla pari con programmi negativi come «l’incantesimo della solitudine».

 

Sin da tempi antichi, streghe e stregoni spiegano l’emergere della corona del celibato come una maledizione fatta scendere per distruggere la famiglia. Ora le persone che hanno questo segno invisibili sono davvero molte.

Dopo una visita in Chiesa in queste persone si notano cambiamenti favorevoli dell’aura . Il credente in Dio può liberarsi della maledizione di famiglia pentendosi dei peccati commessi. Ma sbarazzarsi del tutto di questo segno maledetto è comunque difficile, per cui è meglio ricorrere ad uno specialista.

Corona del celibato