fatturaI metodi per “lanciare” una fattura sono molteplici: essa, però, deve essere sempre trasmessa attraverso un oggetto fisicamente presente (es: una bomboniera, una forchetta, un quadro, uno specchio).

 In dipendenza delle finalità, si distinguono diverse specie di fatture: da quelle sottrattive, finalizzate ad ottenere la morte (definita fattura a morte) o la malattia (fattura di castigo o sofferenza) di un individuo; a quelle accrescitive, finalizzate per esempio ad ottenere un legame d’amore, una vincita al gioco ecc.

Chi pratica questi rituali sostiene che, una volta lanciata, gli effetti si sentirebbero e si vedrebbero in quanto andrebbero ad influire con gli eventi della giornata.

Chi pratica questi rituali sostiene anche che la fattura non si può eliminare semplicemente distruggendo l’oggetto che la veicola, in quanto una volta liberatasi essa non scompare se non per mano di un sacerdote o mago.

 

I SINTOMI DI UNA FATTURA

– Sparisce la voglia di vivere, c’è la sensazione di essere soli, e si avvertono pensieri di suicidio…

– La donna non riesce a rimanere incinta, anche se dal punto di vista medico è sana.

– Nella vita è apparso un periodo nero che non finisce più.

– Si manifesta la paura di stare in ambienti chiusi.

– In famiglia spesso scoppiano litigi per nulla.

– I rapporti sessuali spesso non vengono accettati o richiesti, si può verificare il disagio e il disgusto o addirittura il dolore durante i rapporti sessuali.

La persona fatturata può cambiare completamente i suoi gusti, le sue abitudini e i suoi sentimenti.

– Ci possano essere delusioni ripetute professionali o sentimentali, lontananza degli amici, relazioni sbagliate, ripetute perdite finanziarie.

– Si osserva impazienza, l’apatia, un carattere anormale, la confusione continua. Una persona normale può diventare strana, improvvisamente può soffrire di nausea, insonnia, o si può sentire stanca, esausta, senza forze, ha costantemente bisogno di sonno e avverte un senso di ansia quando si deve alzare dal letto al mattino.

– L’uomo diventataggressivo con i suoi famigliari, oppure spesso beve alcoolici…

– Le persone che stanno da tanto tempo assieme e non riescano a sposarsi per vari imprevisti…

– Riuscite a sentire che siete sotto una negatività, oppure vi sembra che c’è qualcuno in casa anche se non c’è nessuno… se avvertite dei sintomi, per prima cosa, con attenzione cercate di vedere se  ci sono delle cose o degli oggetti estranei in casa. .

– Nei bambini, le influenze negative, in aggiunta a quelli già citati, possano creare una strana agitazione soprattutto di notte, mancanza d’appetito, allergie insolite e inspiegabile, apatia o improvvisamente vanno male a scuola .


Provate a ricordarvi  con chi avete parlato prima che iniziasse il vostro periodo nero.

Se avete trovato delle cose e/o oggetti estranei, bruciateli senza prenderli in mano, usando la scopa con la palletta, oppure i guanti. Mentre bruciano dite a voce la preghiera “Padre nostro” per 3 volte. Andate via senza guardarvi alle spalle. Dopo questo rituale sarebbe meglio “ripulire” la casa e andare da un guaritore spirituale per ripulire tutta la negatività.

Che cos’è una fattura