M.lle Lenormand nasce ad Alençon, il 16 settembre 1768, anche se lei stessa affermava di essere nata il 27 maggio del 1772. Educata in convento, studia le lingue morte, il disegno, la pittura e la musica. Più tardi, dirà che già a quell’epoca prevedeva il futuro alle sue compagne. Voci non verificate dicono che da grande lei abbia avuto come clienti tanti personaggi celebri come: Jean-Paul Marat, noto dottore, fisico e giornalista dell’epoca, Robespierre e Louis Antoine de Saint-Just, uomo politico francese durante la rivoluzione, Giuseppina di Beauharnais, moglie di Napoleone, e lo stesso Napoleone. Si dice che abbia predetto, alla moglie del futuro imperatore, la ascesa al potere del marito. Altre voci la vedono, durante una seduta proprio con Napoleone, nel 1807, rivelare la sua intenzione di divorziare da sua moglie Giuseppina. Anche per questa predizione venne imprigionata, ma guadagno’ la sua fama in tutta la Francia, fama che la accompagnerà per il resto della sua vita

La stessa fama per la quale sono stati dedicati a lei diversi mazzi di tarocchi, che quindi prendono il suo nome: le Sibille Lenormand. Il primo venne pubblicato già nel 1828, rafforzando la sua fortuna e creandone per le molte giovani cartomanti che a lei si ispiravano.

 

CORSO DI CARTOMANZIA